Pillole di naming: il nome giusto per te

Come capire qual è il nome giusto per il tuo progetto.

Finalmente, dopo trepidante attesa, hai davanti a te le diverse proposte di naming per il tuo nuovo progetto. Ogni nome con la sua bella scheda di approfondimento, ognuno che apre mondi di suggestioni e possibilità per il tuo progetto.

E adesso quale scegliere? Come fare a capire quale sia il naming migliore per te?

Ti rivelo un trucco del mestiere che ti permette di scegliere il nome giusto a colpo sicuro: non farti trarre in inganno scegliendo la proposta di naming che semplicemente “ti piace di più”

Lo so che sei il Cliente (con la maiuscola!), lo so che sono i tuoi soldi ma… non basta!

Il fatto che quel nome sia quello che ti piace di più, non lo rende automaticamente la migliore soluzione per te.

Un bravo professionista del naming non ti lascerà mai scegliere seguendo questo criterio anche se, sinceramente, questo a volte renderebbe più facile il nostro lavoro! Spesso ci troviamo a combattere per il bene del cliente anche contro il gusto del cliente e questo, lo sappiamo, non ci rende molto simpatici, quasi fossimo una medicina amara che ti scontenta per un attimo ma che ti rende in salute per il resto della tua vita.

Ma torniamo alla scelta della proposta di naming ideale. Abbiamo visto che il gusto personale non è un criterio ammesso e che, quindi, non puoi scegliere in base a quello che ti piace! Allora come fai?

Facile! Rispondendo a delle precise domande.

Ricordati sempre che tu stai cercando la soluzione ad un quesito preciso: “quale nome è più adatto per questo progetto?”

Se guardi bene dentro questa domanda ne trovi un’altra: “come è fatto questo progetto?” E dentro questa domanda ne trovi altre ancora:

  • cosa offre?
  • quale problema risolve?
  • quali sono i suoi valori?
  • quali i suoi punti di forza e le sue debolezze?
  • a chi si rivolge?
  • in quale mercato geografico, culturale, sociale..?
  • etc..…

Il nome giusto ha in sé le risposte a tutte, o alla maggior parte possibile, di queste domande! Questa è la chiave per giudicare la bontà della soluzione di naming proposta.

Non si tratta mai di un giudizio soggettivo (mi piace/non mi piace) , né di un giudizio assoluto (buono sempre /cattivo sempre) ma sempre di un giudizio oggettivo (risponde o non risponde) e relativo (adatto per questo progetto / non adatto per questo progetto e magari perfetto per un altro progetto).

Un bravo professionista del naming è la tua guida nella giungla delle possibilità, alla ricerca del nome giusto per te. Le proposte che ti presenta sono già il frutto di un lungo ed approfondito lavoro di creazione e selezionate perché possiedono la risposta giusta a queste ed altre mille domande attinenti il tuo progetto. Conoscere il metodo ti potrà essere utile per districarti in tutte le situazioni e per capire il valore delle proposte di naming che hai difronte.

Per semplificarti il lavoro di scelta, ti ho preparato questo schema.

Qui ci sono alcune delle domande principali, ma l’elenco è virtualmente infinito e lo puoi arricchire sulla base del tuo progetto e dei tuoi obiettivi. Semplicemente, per ogni nome che ti è stato proposto rispondi SI oppure NO alle seguenti domande. Se sei indeciso nessun problema, salta la domanda e passa alla successiva. La proposta di naming che otterrà il maggior numero di SI sarà quella più adatta a rappresentare al meglio il tuo nuovo progetto!

  • Se lo pronunci a voce alta ti evoca sensazioni positive?
  • Pensa a quali aggettivi ti evoca se lo pronunci a voce alta. Bene, questi aggettivi li trovi adatti al tuo progetto?
  • Pensa a cosa ti ricorda il suono del nome. Vuoi che il tuo progetto venga associato a questi ricordi?
  • Pensa alle emozioni che il nome suscita in te. Saresti contento se queste emozioni venissero associate al tuo progetto?
  • Il nome è facile da pronunciare nella tua lingua?
  • e in quella del mercato di riferimento?
  • La lunghezza del nome è inferiore a 15 caratteri?
  • Il nome è facile da ricordare?
  • Il nome trasmette i valori del progetto?
  • Verifica il nome nelle lingue più diffuse nei mercati di riferimento. Continua a funzionare?
  • Il dominio relativo al nome è libero?
  • Digita il nome su Google. I risultati che escono, anche se non riguardano il tuo progetto, sono neutri o positivi e non imbarazzanti e non dispersivi?
  • ….

E se molte proposte di naming otterranno tanti SI, puoi sottoporre i finalisti ad altre persone e verificare che la loro reazione sia positiva per le finalità del tuo progetto. Non mi resta che augurarti buon lavoro 🙂

Fai partire alla grande il tuo nuovo progetto con il naming giusto! Scrivi adesso a info(at)lafabbricainterattiva.com


 

|| Categoria Blog || Tag naming

CONTATTACI ADESSO

Cerchi delle novità? Hai un’idea che vorresti realizzare? Parliamone!

La Fabbrica Interattiva
via Lombardia, 26
San Giuliano Milanese,
MI, 20098
Italia

 029880359


Download vCard

agenzia comunicazione, marketing, multimedia


la fabbrica interattiva

Copyright © 2003-2019. All Rights Reserved. Designed by www.lafabbricainterattiva.com